Il blu è il colore della mente pura, sgombra da ogni pensiero. Perciò il blu è il colore della comunicazione e della pace più profonda possibile.
Il blu è il colore degli ideali e dei principi elevati e indica doti di pazienza all'interno di un individuo attratto verso questa tonalità.
Il blu, colore primario per eccellenza, è il tono predominante all'interno della luce che raggiunge la terra, è l'energia che scende verso il pianeta giungendo dall'alto, perciò chiaramente si tratta del colore che più si avvicina alla divinità. Vicki Wall mise tuttavia in guardia contro l'essere "talmente celestiali da non avere alcuna utilità terrestre".
Il blu è lo spazio per il cambiamento, da una dimensione a un'altra in termini di comunicazione, o nei processi di nascita e morte, dove offre la possibilità di una transizione pacifica.
Il blu è il colore della tranquillità e serenità di un cielo d'estate senza nuvole, è il colore dei non ti scordar di me,dell'uccello della felicità e del Laramar, un raro cristallo che ha la funzione di favorire il collegamento con una divina dote d'amore, di innalzarci al di sopra dei nostri limiti umani per trovare una risorsa d'amore incondizionato anche quando c'è grande conflitto.

" La medicina dei colori". "